Mal di scuola

Quando l'apprendimento (e l'insegnamento) diventa sofferenza

©Medicalexpress.it Nel precedente numero di questa rubrica abbiamo visto come l’accesso all’istruzione in molti Paesi del mondo sia un privilegio concesso a pochi e abbiamo anche esaminato alcuni esempi delle lotte e dei sacrifici (spesso a costo della propria vita) che alcuni individui hanno dovuto affrontare per difendere il diritto allo studio.

Avevamo anche osservato che, al contrario, nelle società ricche e democratiche, l’accesso all’istruzione è oramai diventato un fatto scontato, vissuto come un’inevitabile incombenza, affrontata molto spesso controvoglia. Questo atteggiamento dei nostri ragazzi nei confronti dello studio è purtroppo confermato da recenti indagini.

Secondo l’ultimo Rapporto quadriennale sulla salute e il benessere dei giovani pubblicato il 28 marzo 2016 dall’ufficio europeo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità[1], i nostri giovani non amano affatto [...]



L'articolo completo, come alcuni di quelli pubblicati sugli ultimi 4 numeri di Query, è disponibile solo per gli abbonati. Se vuoi leggerlo per intero, puoi abbonarti a Query Se invece sei già abbonato, effettua il login.
Tutti gli altri articoli possono essere consultati qui . Grazie.