• img

    Maneggiare con cura: il rasoio di Ockham

    Guglielmo di Ockham (1285-1347) fu un frate francescano dalla vita avventurosa, che ebbe un ruolo di primo piano non solo in filosofia ma anche in politica, nello scontro tra papato e impero, e che oggi viene ricordato soprattutto per un principio metodologico che porta il suo nome, il ''rasoio di

    LEGGI
  • img

    La costruzione di un articolo scientifico

    Nell'ultimo numero della rubrica avevamo iniziato a scoprire come è fatto un articolo scientifico, occupandoci principalmente di tutte le parti ''di servizio'' che precedono il testo vero e proprio. In questo numero arriviamo al dunque: il corpo dell'articolo, che descrive in dettaglio quello

    LEGGI
  • img

    Gli articoli scientifici: impariamo a conoscerli

    Il primo numero della rivista Science ©Wikipedia In questa rubrica abbiamo parlato a lungo sia dei processi attraverso i quali la conoscenza viene costruita e accumulata attraverso la letteratura scientifica, in particolare la peer review e il principio della riproducibilità, sia dei loro

    LEGGI
  • img

    Errori e frodi nella scienza: gli articoli ritrattati

    Il 2 febbraio 2010 su The Lancet, una tra le più prestigiose riviste scientifiche in ambito medico, è comparso un breve trafiletto in cui si annunciava la ritrattazione del discusso articolo in cui Andrew Wakefield descriveva una possibile correlazione tra l'autismo e il vaccino trivalente MMR.

    LEGGI
  • img

    I conflitti d'interesse contrastano l'efficacia degli studi in doppio cieco

    Figura 1 - Daily Express, 14 agosto 2012 Brain Gym® è un controverso sistema di esercizi che dovrebbe aumentare la rendita scolastica degli alunni. Sul sito di Brain Gym® si dichiara come non siano stati condotti studi randomizzati controllati (RTC, Randomized Controlled Trials) per verif

    LEGGI
  • img

    Publication Bias: la scomparsa degli studi 'negativi'

    I ricercatori guardano se l'effetto c'è, non lo trovano e non si prendono la briga di pubblicare il risultato negativo. Il problema è che non sappiamo quanti siano questi risultati negativi non pubblicati, e così, se ci occupiamo per esempio dell'esistenza di influenze lunari sul sonno, possiamo solo sospettare che il consenso sia più sfavorevole di come appare guardando agli studi che si trovano in letteratura.

    LEGGI
  • img

    L'onere della prova: di chi è''

    ©johnheat.com Le discussioni su scienza e pseudoscienza si riducono spesso a una questione di onere della prova. Tuttavia, contrariamente all'opinione diffusa ? anche tra gli scettici ? stabilire da che parte stia l'onere non è sempre immediato.[1] Per esempio, si sentono spesso fr

    LEGGI
  • img

    Alto impatto

    Possiamo utilizzare un metodo un po' grossolano ma molto semplice per valutare l'importanza di un articolo scientifico: andare a vedere quante volte è stato citato da articoli successivi. Questo però non implica che il risultato dell'articolo sia corretto, come dimostra il caso dei neutrini che sembravano viaggiare a una velocità superiore a quella della luce

    LEGGI
  • img

    Una frode scientifica nella psicologia sociale

    ©Ron Majien Per i lettori di Query non sarà certamente una sorpresa: esempi di pseudoscienza o cattiva scienza a volte si annidano anche all'interno di quanto prodotto dalle discipline scientifiche affermate. Nel recente caso che andremo a descrivere una vera e propria frode scientifica

    LEGGI
  • img

    L'esperimento binomiale

    Quante volte deve scegliere correttamente ''vivo'' o ''morto'' per poter essere sicuri che si tratti di un genuino fenomeno paranormale, e non di un radioestesista particolarmente fortunato''

    LEGGI
  • img

    Il potere delle aspettative

    Per mettersi al sicuro dall'effetto dovuto alle aspettative dei soggetti e da quello dovuto alle aspettative del ricercatore si utilizza un protocollo ''doppio cieco''

    LEGGI
  • img

    Peer review

    Siete uno scienziato di una disciplina qualunque (biologia, chimica, fisica, astronomia, quello che vi pare). Finalmente, dopo mesi o anni di lavoro, avete finito un esperimento e pensate di aver scoperto qualcosa di nuovo. E ora'' È arrivato il momento di mettersi alla tastiera e scrivere un artico

    LEGGI
  • img

    La verità sul metodo della ricerca scientifica

    Gli scienziati non si limitano a starsene seduti nei loro laboratori cercando di generalizzare conoscenze note. Piuttosto, si impegnano a risolvere misteri esattamente come chi svolge investigazioni criminali, e ciò richiede creatività e voli dell'immaginazione

    LEGGI
  • img

    L'apprendimento innovativo

    Come andare verso il futuro usando l'immaginazione quando non è possibile imparare dai propri errori

    LEGGI
  • img

    La falsificabilità  secondo Popper

    Ogni volta che uno scienziato pretende che la sua teoria sia sostenuta dall'esperienza e dall'osservazione dovremmo porgli la domanda seguente: puoi descrivere una qualsiasi osservazione possibile che, effettivamente compiuta, confuterebbe la tua teoria'' Se non lo puoi, allora è chiaro che la

    LEGGI
  • img

    Il pericolo delle pubblicazioni predatorie

    Il fenomeno delle pubblicazioni predatorie (predatory publishing) e dei congressi spazzatura (junk congresses) o conferenze truffa (scam conferences ? scamferences) è una piaga in aumento e una delle più serie minacce per la scienza contemporanea. Si tratta di ''vanity press'', un mercato edit

    LEGGI
  • img

    Uno studio non fa primavera. La difficile arte di decifrare il consenso scientifico

    Ma il caffè fa bene o fa male'' È vero o no che mezzo bicchiere di vino al giorno allunga la vita'' E l'olio di palma è pericoloso oppure si può consumare tranquillamente'' Se vi sentite confusi dalle notizie contrastanti su alimentazione e salute, sappiate che siete in nutrita compagnia. Il prob

    LEGGI
  • img

    Le truffe nel mondo della scienza

    I modi in cui gli scienziati imbrogliano si possono raggruppare in due categorie: la prima è manipolare o addirittura inventare i dati o i risultati di uno studio, la seconda include il plagio nelle sue varie forme e in generale il barare sugli autori di un lavoro

    LEGGI
  • img

    Gli errori nei resoconti delle ricerche mediche: quanto sono pericolosi''

    ©by www.nijhoa.com Diversi tipologie di errori, che spesso si verificano involontariamente, riducono la precisione degli studi medici che vengono pubblicati sulle riviste scientifiche. Sebbene la profondità di tali distorsioni non sarà probabilmente mai nota con precisione, vi sono dei mo

    LEGGI
  • img

    Publication Bias: quali possibili soluzioni''

    ©1by ideolosophy.com Nel numero scorso abbiamo cominciato a parlare del Publication Bias facendo un esempio molto specifico, che ci ha anche permesso di raccontare un divertente studio sulla correlazione tra la fase della luna e il ciclo del sonno. In questo numero descriveremo più in gene

    LEGGI
  • img

    I limiti della peer review

    Il pregiudizio nella valutazione può essere basato sull'identità degli autori del lavoro in esame, oppure sull'affiliazione perchè un reviewer può valutare più severamente un lavoro proposto da un collega di un'università concorrente; o ancora ideologico, cioè basato sull'opinione che il reviewer ha della materia e del suo conformismo alle idee più diffuse

    LEGGI
  • img

    Sensibile o specifico''

    Perché testare un sensitivo può essere complicato

    LEGGI
  • img

    Serendipità

    L'importanza del caso e (soprattutto) delle conoscenze nella ricerca scientifica

    LEGGI
  • img

    Sherlock Holmes, Karl Popper e il garage di Carl Sagan: pregi e limiti del falsificazionismo

    ©Dynamosquito - Ma come avrebbe fatto a entrare'' - obiettai. - La porta era chiusa a chiave e la finestra è inaccessibile. Forse attraverso la cappa di quel camino'' - Ha una bocca troppo piccola; ho già dovuto scartare questa eventualità. - E allora da dove è venuto, secondo lei'' - inca

    LEGGI
  • img

    Mettere alla prova le teorie

    ©Seriykotik1070 Canterton Manor, Inghilterra, fine anni Quaranta. Un uomo dall'aria distinta sta rigirando tra le mani un oggetto scintillante, sotto lo sguardo ammirato della figlia e dei loro ospiti. L'uomo è lo scrittore e avventuriero inglese F. A. Mitchell-Hedges, la donna è sua

    LEGGI
  • img

    L'esperimento cruciale

    Walter Kaufmann. Alzi la mano chi, discutendo di paranormale e dintorni, non si è mai sentito accusare di «non accettare ciò che la scienza non sa spiegare». Come rispondere a questa critica'' Di solito, lo scettico volenteroso ribatte che la scienza non riconosce i fenomeni paranormali p

    LEGGI
  • img

    Fisica e psicologia: un confronto

    Questa rubrica ha l'obiettivo di esercitare il senso critico anche verso noi stessi e sulle nostre convinzioni scettiche. Iniziamo con un articolo di Massimo Pigliucci, dove si discute uno dei principali criteri che permettono di identificare le pseudoscienze: la non cumulabilità dei risultati sp

    LEGGI
  • img

    Piovono pietre

    Il dibattito che si svolse durante il Settecento sulla realtà delle meteoriti aiuta a capire i modi con cui si sviluppa la conoscenza scientifica e a dissipare alcuni pregiudizi sull'Illuminismo

    LEGGI
  • img

    Scacco matto alla scienza''

    L'enigma del calabrone che non poteva volare

    LEGGI
  • img

    Il Genio incompreso

    Federico Di Trocchio
    Mondadori Oscar Saggi, 1997
    pp.290, L.15.000

    LEGGI

CATEGORIE associate a Metodo scientifico