Al via il Corso per indagatori di misteri del CICAP!

img
Foto: Fabio Mialich
È partito lo scorso fine settimana il XV Corso per indagatori di misteri del CICAP.

Una trentina di partecipanti, che si incontrano a Padova una volta al mese, per scoprire tecniche e strumenti della scienza per affrontare l'insolito e il misterioso.

Quest'anno il Corso è partito con un'esperienza straordinaria, una passeggiata sulle braci ardenti che ha permesso di ribadire la solidità delle leggi della fisica.

Non è infatti necessario essere sensitivi o fachiri per riuscirci, basta seguire alcune semplici precauzioni e ricordarsi che anche se raggiungono gli 800° le braci non conducono bene il calore e impiegano "troppo" tempo per bruciare la pelle.

Sotto la supervisione di Stefano Bagnasco, Andrea Ferrero e Luca Antonelli, e con l'aiuto dei volontari del CICAP Veneto , dunque, tutti coloro che hanno voluto provarci hanno compiuto l'impresa e hanno scoperto che a volte ciò che sembra "inspiegabile", in realtà una spiegazione ce l'ha. E la sperimentazione aiuta a scoprirla.

Il prossimo appuntamento è previsto per l'11 e 12 febbraio, quando si affronterà il tema delle bufale e delle false notizie con Lorenzo Montali, Paolo Attivissimo e Silvia Bencivelli.

Per chi volesse partecipare, ci sono ancora un paio di posti disponibili (contattare lo 049-686870 o scrivere a: info@cicap.org ).