Ultime notizie dalla famiglia

  • In Articoli
  • 30-06-2016
  • di Marta Annunziata
Non parliamo della famiglia Malaussène, abilmente narrata da Daniel Pennac, ma della comunità CICAPina di cui cerchiamo di raccontare qui le vicende. Un gruppo per certi versi altrettanto attivo e originale!

L’imbarazzo può essere quello di scegliere la notizia da cui partire: la più importante, la più urgente, la buona notizia, la cattiva notizia?

La notizia più importante è che si sta lavorando per tenere, dopo l’estate, una nuova riunione che su scala nazionale sia occasione di incontro e dibattito fra i soci che vogliono essere attivi nel CICAP, sul modello delle assemblee che si sono svolte nel 2009, 2010 e 2013. L’evento si svolgerà in una grande città ben collegata, e per la prima volta uscirà dal Piemonte: sarà infatti a Bologna. L’invito quindi è a tenere d’occhio i vari canali di comunicazione del CICAP (il sito, Facebook, twitter, questa rivista...) per conoscere quale fine settimana del prossimo autunno sarà dedicato a questo importante appuntamento di vita associativa.

In termini di occorrenza temporale, la prima notizia è indubbiamente quella della prossima Giornata Anti-Superstizione (GAS): è in arrivo infatti la mobilitazione nazionale nata nel 2009 che ha l’obiettivo di sdrammatizzare e far riflettere sulle superstizioni che ancora condizionano negativamente la vita di tante persone, dalla paura del gatto nero a quella di versare accidentalmente del sale. La data dell’appuntamento è venerdì 17 giugno 2016. In qualche regione, tra l’altro, il formato ben collaudato della GAS potrebbe essere abbinato ad uno diverso, ma che in questi mesi si sta diffondendo nei gruppi locali, dopo essere stato lanciato l’anno scorso dal Coordinamento CICAP Cuneo, ovvero quello della Razionale Alcoolica. Nato sul modello britannico degli “Skeptics in the pub”, consiste in un incontro informale che si svolge in un locale tipo pub, con un esperto di un argomento specifico e predefinito. Dopo una breve introduzione, l’evento si sviluppa come un confronto con domande libere e risposte, senza relazioni o presentazioni formali. Insomma, una vera serata di discussione davanti a una birra! Nell’elenco degli appuntamenti locali troverete anche le informazioni su come partecipare alla GAS.

Una buona notizia è che, se in un recente numero di questa stessa rubrica abbiamo parlato delle difficoltà del gruppo Lazio, il 30 aprile si è svolto a Roma un incontro finalizzato a far incontrare e a formare i soci disposti a impegnarsi per far ripartire le attività CICAP in regione. Alla riunione hanno partecipato Andrea Ferrero, membro del Consiglio Direttivo e Responsabile per la formazione, Marta Annunziata, coordinatrice dei gruppi locali, e 24 soci, di Roma e non solo. L’evento, riservato agli iscritti CICAP, non sarebbe stato possibile senza la disponibilità di Stefano, un socio locale che si è impegnato personalmente a proporre l’iniziativa e a trovare un posto adatto in cui far incontrare tante persone, di varie provenienze, per una buona mezza giornata di lavori e un ottimo pranzo. L’augurio a tutti i volenterosi soci del CICAP in Lazio è di riuscire a concretizzare l’entusiasmo in nuove iniziative e di divertirsi nell’impresa: ne parleremo ancora su queste pagine. Per chi ci legge e vorrebbe dare una mano ad avviare un gruppo locale nella propria regione, l’invito è a scrivere a gruppilocali@cicap.org.

Una cattiva notizia invece è che in Sardegna da molti anni non si vedono iniziative CICAP, nonostante la presenza in regione di diversi soci e, formalmente, di un gruppo locale. Questa attestazione può essere del resto uno stimolo per far nascere in qualcuno un desiderio di riscossa: in caso, scriveteci!

Appuntamenti in regione


Friuli Venezia Giulia


Il 19 aprile sera il gruppo CICAP FVG ha presentato la conferenza "Leggende metropolitane: come nascono, cosa sono", di Margherita Piva, folclorista e linguista, presso la Sala Consiliare del Comune di Mariano del Friuli (GO).

Il 29 Aprile l’auditorium R. Diemoz di Porcia (PN) ha ospitato un evento divulgativo intitolato “Vaccini e bufale: tra complotti e pseudoscienza”, organizzato dai soci e dall’Antenna locali, con relatori i medici Salvo Di Grazia e Caterina Cicchirillo.

Venerdì 17 giugno Fulvio Stel terrà la conferenza "Credenze e superstizioni del Friuli agricolo" alle 20.30 a Mariano del Friuli (GO).

Liguria


Diverse presentazioni del libro "Naturale=buono?" di Silvano Fuso sono in programma fra aprile e giugno a Settimo Milanese (MI), La Spezia, St. Vincent (AO), Pistoia, Ispra (VA)

Il 1 giugno conferenza di Silvano Fuso: "La Luna e il campo di grano. Tradizioni popolari tra credenza e realtà" presso l'Auditorium dell’Acquario di Genova nell'ambito del ciclo "Cha fai tu Luna, in ciel? Dimmi, che fai? (I mille volti della Luna)".

Il 17 giugno alle h.20 presso il Bar Ristorante Accademia di Genova Sampierdarena si terrà una chiacchierata introduttiva sulle origini delle più comuni superstizioni seguita da "prove di coraggio" anti superstizione per il pubblico.

Lombardia


In aprile Rodolfo Rolando ha tenuto la conferenza "Sopravvivere alle bufale" presso il liceo Agnesi di Merate (Lecco).

Il 15 maggio il gruppo locale ha presentato una cena magica a Pavia con spettacolo magicomico teatrale firmato da Edoardo Mirabella e Diego Draghi, e con Marco Morocutti. Alla cena hanno preso parte un centinaio di persone.

Sono stati organizzati inoltre da aprile a giugno una serie di incontri con il formato della Razionale Alcoolica: sulla pareidolia con Francesco Sblendorio (28 aprile), sul gatto Oscar e le credenze sugli animali con Chiara Segre (26 maggio), sulla fantarcheologia con Giorgio Ferrari e Paolo Alemani (30 giugno) sulle bufale con Andrea Parozzi (28 luglio). Gli eventi si tengono a Milano presso il caffè letterario "Osteria dell'Utopia".

In giugno, conferenza "L'astrologia messa alla prova" a Treviglio, con Emanuele Catanzaro, nel contesto dell’iniziativa Chiedi Le Prove, e partecipazione con uno stand a Novegro per SCIENZA & NATURA EXPO in data 18 e 19 giugno.

Il gruppo parteciperà alla Giornata AntiSuperstizione del 17 giugno con un gazebo in piazza a Como, con prove da superare per i superstiziosi e un attestato per chi non avrà paura di cimentarsi.

A ottobre il gruppo locale sarà presente alla fiera del libro "Stranimondi" a Milano.

Piemonte


Il 21 maggio mattina il gruppo ha presentato la conferenza “Sarà vero? Quattro chiacchiere tra misteri e magia”, di Fabrizio Bonetto e Alberto Allione, presso la Biblioteca civica di Cuneo.

Due appuntamenti serali sono dedicati alla Razionale alcoolica, presso il Bar degli Angeli a Cuneo: il 20 maggio su "Bufale e lupi", con Irene Borgna e Erika Chiecchio del progetto Life WolfAlps, e il 9 settembre su "Integratori senza integralismi", con Eleonora Galmozzi.

Come ogni anno il gruppo locale partecipa a maggio al Salone del Libro di Torino, e propone un ciclo di conferenze al pubblico presso il Mausoleo della Bela Rosin: venerdì 27 maggio con Andrea Vico, sui rapporti tra giovani e scienza; giovedì 16 giugno con Luca Antonelli e Taxi 1729 sulla numerologia ed il gioco d’azzardo; venerdì 15 luglio con Andrea Ferrero; venerdì 9 settembre con Enrica Matteucci sul tema del “naturale” visto da una naturalista.

Il 25 maggio si è svolta a Torino una serata della Razionale alcoolica con Luca Boschini, in cui si è discusso degli albori dell’astronautica russa. Un incontro analogo è previsto per la fine di giugno.

Sono inoltre in programma due appuntamenti con il Tour di Torino mysteriosa, come sempre su prenotazione e di sabato, per le date del 4 giugno e del 9 luglio.

Seguite il sito o la pagina facebook del gruppo per scoprire come il gruppo parteciperà alla Giornata AntiSuperstizione del 17 giugno.

Puglia


Il gruppo locale ha presentato a Bari una conferenza in aprile su trivelle e ambiente, con la partecipazione di un biologo marino e di un geologo, e una a maggio sul caso Xylella presso il Campus Universitario, con il professor Giovanni Martelli e il Dottor Massimiliano Morelli.

A Taranto il gruppo ha presentato “Diavolo e acqua santa - Un viaggio tra indemoniati e miracolati”, con Armando De Vincentiis in collaborazione con l’UAAR Taranto presso l'Istituto Archimede, e "Gli ufo nell'arte", con Angela De Florio presso la Libreria Gilgamesh.

Il gruppo parteciperà alla Giornata AntiSuperstizione con un contest online.

Toscana


Il gruppo locale ha partecipato con uno stand espositivo con materiale informativo e pubblicazioni CICAP al Festival della Scienza di Ponsacco (PI), che si è svolto sabato 7 e domenica 8 maggio.

Il 3 giugno Silvano Fuso presenta il libro "Naturale=buono?" presso la Biblioteca San Giorgio di Pistoia. Oltre all'autore partecipano Gilberto Corbellini e Alessandro Pagnini.

Il 19 novembre 2016 a Lucca si terrà il primo Convegno Regionale del CICAP-Toscana, dedicato ai Misteri della Chimica, a ingresso gratuito. Per informazioni: toscana@cicap.org.

Valle D'Aosta


Il 20 maggio Silvano Fuso ha presentato il suo ultimo saggio "Naturale=buono?" presso il Centro Congressi comunale di St.Vincent.

Il Gruppo Locale parteciperà inoltre alla Giornata AntiSuperstizione di venerdì 17 giugno a St.Vincent, nella piazza del paese, in orario pomeridiano.

Veneto


UAAR e CICAP Veneto hanno presentato una conferenza del prof. Galletta su “Ricerca e forme di vita nello spazio” in febbraio e una su “Vaccini. Una scelta di salute, un dovere civico” del prof. Palù a marzo.

Il 1 aprile il gruppo locale ha tenuto una “cena scettica” con Dario Bressanini, che ha presentato anche una conferenza sulle bufale a tema alimentare.

Per il consueto appuntamento con il ciclo di conferenze Science Toolbox, in collaborazione con l’associazione Studenti UDU Padova, il gruppo locale ha presentato tre eventi: il 6 aprile con Marta Annunziata sulle esperienze di pre-morte, dal titolo “Quella luce in fondo al tunnel”; il 19 aprile, con Salvo di Grazia, per rispondere alla domanda “Esistono le cure miracolose?” e infine il 10 maggio con Lorenzo Montali, “Leggende metropolitane: istruzioni per l’uso”.

Seguite il sito o la pagina facebook del gruppo per scoprire come parteciperà alla Giornata AntiSuperstizione del 17 giugno.